Attualità

Kaldewei adotta il nuovo acciaio bluemint® Steel a bilancio di CO2 ridotto

Grazie a bluemint® Steel della thyssenkrupp Steel, Kaldewei ha presentato i primi prodotti al mondo in acciaio smaltato a ridotte emissioni di CO2

Kaldewei, azienda protagonista nella produzione di vasche da bagno, piatti doccia e lavabi in acciaio smaltato, inaugura una nuova stagione della progettazione sostenibile dell’ambiente bagno. Il 6 ottobre 2021 il CEO Franz Kaldewei ha effettuato personalmente il primo ordine di acciaio bluemint® da thyssenkrupp di Duisburg. bluemint® Steel è l’acciaio a bilancio di CO2 ridotto di thyssenkrupp Steel che consente una diminuzione delle emissioni del 70%.

Franz Kaldewei sottolinea l’importanza di questa scelta innovativa: “bluemint® Steel garantisce a noi e ai nostri partner di poter utilizzare già oggi l’acciaio della migliore qualità a bassa emissione di CO2”. L’acciaio a ridotta emissione di CO2 è particolarmente importante per il raggiungimento delle politiche climatiche che Kaldewei si è prefissata, indicati nei Science Based Targets e in linea con l’accordo sul clima di Parigi. “Grazie all’uso dell’acciaio smaltato, Kaldewei è sempre stata all’avanguardia in fatto di sostenibilità nel settore delle soluzioni per il bagno. E ora siamo il primo produttore al mondo a utilizzare l’acciaio bluemint® certificato da thyssenkrupp”.

L’acciaio a bassa emissione di CO2 rappresenta il terzo importante tassello verso la sostenibilità e la neutralità climatica di Kaldewei. La durata di oltre 30 anni e la completa riciclabilità dell’acciaio smaltato costituiscono già un plus delle soluzioni per il bagno di Kaldewei. “Con la riduzione delle emissioni di CO2 nella produzione di acciaio, stiamo compiendo un ulteriore passo in avanti nella prospettiva di offrire ai nostri clienti un prodotto di prima qualità che combini il lusso moderno rappresentato da materiali nobili e dal design accattivante alla sostenibilità a 360°. Noi la chiamiamo ‘luxstainability'”, spiega Franz Kaldewei.

Kaldewei è la prima azienda ad acquistare bluemint® Steel

Il 6 ottobre thyssenkrupp Steel ha presentato per la prima volta la sua nuova linea di prodotti in acciaio a bassa emissione di CO2. I nuovi acciai bluemint® di thyssenkrupp vengono ottenuti grazie a una reale riduzione verificabile di emissioni di CO2 nel processo di lavorazione in altoforno. Segnano il punto di partenza per una produzione di acciaio interamente a impatto climatico zero. Kaldewei è il primo cliente a cui thyssenkrupp fornisce il nuovo acciaio a basso impatto ambientale.

Riduzione effettiva delle emissioni di CO2

Bernhard Osburg, CEO di thyssenkrupp Steel, spiega: “L’emissione di CO2 di una tonnellata di bluemint® Steel si riduce di 1,5 tonnellate, passando da 2,1 a 0,6 tonnellate”. Il risparmio delle emissioni di CO2 è calcolato secondo il metodo attualmente più accreditato a livello internazionale, basato sul Green House Gas (GHG) Protocol for Product Accounting and Reporting Standard. “Non compensiamo, ma riduciamo concretamente le emissioni durante il nostro processo di produzione. I nostri clienti possono includere queste riduzioni di CO2 nel conteggio delle loro emissioni per Scope 3”, continua Osburg.

thyssenkrupp Steel e Kaldewei

Il nuovo bluemint® Steel permette a Kaldewei di dotare progetti sostenibili con soluzioni per il bagno in acciaio smaltato pregiato, che si caratterizzano per un bilancio di CO2 particolarmente positivo e per essere inoltre riciclabili al 100%. I primi progetti sono già in corso di realizzazione. In questo modo, Kaldewei si dimostra ancora una volta all’avanguardia in ambito climatico e nella salvaguardia delle risorse assumendosi la propria responsabilità nei confronti delle generazioni future.

production mode