Attualità

La canalina doccia TECEdrainline compie quindici anni

A filo pavimento, esteticamente bella e collaudata milioni di volte: la canalina doccia TECEdrainline festeggia quindici anni

Quindici anni fa, TECE ha portato il drenaggio lineare nel bagno di casa, influenzandone in modo decisivo l’architettura. La doccia a filo pavimento e senza barriere architettoniche, su un pavimento del bagno completamente piastrellato, ha sostituito il piatto doccia e la canalina doccia si è affermata come il nuovo standard. Da allora, TECEdrainline è stata continuamente migliorata e ha raggiunto nuovi standard, ancora più elevati. Questo prodotto di successo festeggia quest’anno il suo 15° compleanno.

Cucine professionali e piscine sono stati i luoghi classici per l’installazione dei sistemi di drenaggio lineare fino ai primi anni 2000, settore in cui si sono dimostrati efficaci sotto carichi permanenti estremi: parliamo, ad esempio, di variazioni di temperatura, influenze meccaniche, uso di liquidi corrosivi o una pulizia aggressiva della superficie. Il bordo protettivo impedisce l’ingresso di sporcizia e di residui di sapone sotto il rivestimento. I designers TECE hanno trasferito questa tecnologia, che si è affermata notevolmente nel corso degli anni con le sue caratteristiche robuste e igieniche, anche nel bagno privato.

Una nuova percezione dello spazio

Questo è accaduto 15 anni fa ed è stato l’inizio della storia di successo di TECEdrainline, fattore chiave nel rendere la zona doccia un punto focale nel design nel bagno, perché questa canalina può essere utilizzata per creare pavimenti uniformi includendo perfino la zona doccia. Oltre alle varianti in cristallo in diversi colori e le varie cover di design in acciaio inox, c’è anche la variante con inserto piastrellabile e ‘Stone’ per pietra naturale, dove sulla cover della canalina può essere utilizzato lo stesso rivestimento utilizzato nel resto della bagno. Anche il sistema modulare, per svariati motivi, ha contribuito al successo a lungo termine di questo prodotto di qualità sia agli occhi degli installatori che dei clienti.

Da sempre abbiamo visto in alcune case delle docce aperte: se c’era abbastanza spazio, si poteva fare a meno delle pareti divisorie della doccia e si potevano semplicemente aspirare gli spruzzi d’acqua che si creavano. Con TECEdrainline la situazione è cambiata: poiché non ci sono soglie, la canalina doccia è adatta anche per bagni senza barriere e per anziani. Anche i bagni più piccoli beneficiano del generoso ‘effetto spazio’ che si viene a creare. Inoltre, nel corso degli anni sono nate ulteriori opzioni di design: rivestimenti continui ed omogenei in cui sono, addirittura, previsti dei gradini per la delimitazione visiva e l’accentuazione della zona doccia. Una vera e propria inversione di tendenza!

In generale, il drenaggio lineare assicura che l’acqua fluisca rapidamente e direttamente senza ristagni nell’area. In termini di resistenza allo scivolamento, la canalina doccia in combinazione con le relative piastrelle offre un’alternativa estetica e igienica ai tappetini antiscivolo, ancora ampiamente utilizzati nei piatti doccia. La cover della canalina TECE può essere facilmente rimossa per la pulizia, in modo che il corpo della canalina, senza giunture ed in acciaio inox, possa essere sollevato senza sforzo. Un gradiente interno favorisce anche l’effetto autopulente.

Sicurezza certificata

Un’importante elemento per il successo di questo prodotto è Seal System, testato su larga scala da istituti indipendenti di prodotti di drenaggio TECE e in confronto a numerosi prodotti di tenuta compositi di noti produttori. Attualmente ci sono quasi 600 certificati di prova individuali che ne documentano l’idoneità e garantiscono sicurezza di sigillatura e zero problemi tra il lavoro dell’installatore e il piastrellista.

Dal lancio sul mercato di TECEdrainline, la canalina doccia si è affermata milioni di volte ed è stata continuamente sviluppata con dettagli intelligenti che ne facilitano l’installazione e l’uso. Il prodotto più piccolo della gamma TECE e simbolo dell’evoluzione della canalina doccia è TECEdrainline-Evo.

Poiché c’è una richiesta di drenaggio secondario da parte del piastrellista, con TECEdrainline-Evo l’utente ha anche la possibilità di un drenaggio secondario a prova di deflusso, senza dover rinunciare ai vantaggi igienici di un bordo di protezione. Estraendo il tubo di immersione, questo tipo di canalina può opzionalmente essere drenata secondariamente tramite una guarnizione a doppio labbro progettata in modo intelligente.

I dettagli di facile utilizzo includono un manicotto di tenuta Seal System prefissato in fabbrica, che accelera l’incorporazione nel sigillo incollato e riduce al minimo i rischi di responsabilità per l’installatore che esegue il lavoro. Inoltre, una copertura protettiva ben congegnata protegge sia il collare di tenuta che il corpo della canalina in acciaio inox da danni e contaminazione. L’installatore può anche eseguire una prova di tenuta senza aprire la protezione. Il coperchio viene rimosso solo quando viene applicata la guarnizione incollata. Un sigillo di autenticità documenta lo stato di consegna franco fabbrica al momento della consegna delle merci. L’ultima ottimizzazione sono i punti di livellamento ai piedi del corpo del canale, che facilitano la rimozione del massetto.

production mode