Attualità

Il bagno dentro e fuori muro: le due anime di Geberit

Le soluzioni integrate per l’ambiente bagno Geberit sono definite da due aspetti complementari: innovazione tecnologica insieme a estetica e funzionalità. Il recente press tour a Gaeta, a cui ha partecipato anche Il Bagno Oggi e Domani, ha svelato i plus di un’azienda protagonista a livello internazionale. Un lungo e profondo viaggio dalla produzione di ceramica a una nuova visione di progetto per la stanza da bagno.

Non succede tutti i giorni di prendere in mano un pugno di sabbia e vederla trasformata, in poche ore, in una collezione di ceramica sanitaria protagonista di bellissimi allestimenti di stanze da bagno, funzionanti e corredati da tecnologie e comfort di ogni tipo. In sintesi estrema questo è il senso del tour guidato attraverso le varie aeree del sito produttivo che Geberit gestisce a Gaeta. Geberit è una realtà di successo, attivo a livello internazionale nel settore dei prodotti sanitari. Per raccontarla bisogna partire dai numeri.

Centocinquanta anni di esperienza nella tecnologia sanitaria “dentro la parete”, 29stabilimenti produttivi, di cui due in Italia, e 12mila dipendenti in 50 Paesi, di cui quasi 600 nel Belpaese. Il Gruppo quotato in borsa dal 1999 vale attualmente 26,5 miliardi di euro. Caratterizzato da un azionariato diffuso che lo rende libero nelle scelte strategiche, Geberit ha generato un fatturato di 3 miliardi di euro nel 2020, il 90% del quale è realizzato in Europa. Si tratta di una realtà capace di coniugare l’innovazione tecnologica dell’impiantistica idraulica con l’estetica e la funzionalità che si incontrano nel design della ceramica per il bagno.

Dalla quotazione alla borsa di Zurigo il 22 giugno 1999 a oggi, le azioni Geberit hanno registrato ottime performance, mantenendo il loro valore invariato anche nel periodo Covid. “La nostra strategia con il Covid non è cambiata: abbiamo mantenuto un approccio pragmatico alla situazione, lavorando su tre canali, la comunicazione continua e trasparente verso i nostri collaboratori, la vicinanza ai clienti e lo sviluppo del digitale, rafforzando la nostra posizione su tutti i principali mercati durante la crisi e muovendoci poi con tempismo e prontezza nell’affrontare la nuova normalità, rafforzando quindi la nostra posizione in tutti i principali mercati”, spiega Giorgio Castiglioni, Managing Director Geberit Marketing e Comunicazione.

Sotto la stessa egida

Nel 2020 il Gruppo Geberit ha ufficialmente concluso anche in Italia il processo di semplificazione dei marchi presenti nel proprio portafoglio ceramico e di inclusione sotto un solo marchio comune Geberit di tutta la sua vasta offerta di prodotti “dentro e fuori dalla parete”, suddivisa in tre principali linee di prodotto – sanitario (37% del fatturato), sistemi di scarico e adduzione (30% del fatturato), ceramica e AquaClean (33% del fatturato) – con importanti vantaggi nell’ambito del servizio al cliente, della produzione e della logistica.

In Italia sono presenti, infatti, due siti produttivi che costituiscono altrettanti business essenziali per Geberit: il polo di Gaeta specializzato nella produzione di ceramica sanitaria, con 350 dipendenti e 15 milioni di euro investiti negli ultimi 5 anni, e lo stabilimento di Villadose dedicato alla produzione dei sistemi di scarico altamente innovativi, con 170 dipendenti e 30 milioni di euro investiti negli ultimi 5 anni. Mentre la sede commerciale italiana è localizzata a Manno (Lugano) e impiega 110 persone. Quella di Gaeta, in particolare, è la storica sede dell’azienda Pozzi-Ginori, acquisita e rilanciata dal gruppo svizzero nel 2015 dopo alterne fortune.

Geberit manno

I punti di forza

La formazione è la parola chiave della strategia di crescita di Geberit, incidendo per il 20% sul budget marketing annuale. Per l’Italia ci sono ben tre centri di formazione a Villadose (RO), Gaeta e a Manno (Lugano) dedicati sia ai professionisti dell’idrosanitaria sia agli architetti e agli addetti showroom, con oltre 2500 partecipanti all’anno e corsi personalizzati su differenti target. Geberit promuove inoltre ulteriori attività di formazione e coinvolgimento dei propri collaboratori migliori selezionando delle figure di riferimento come “Ambasciatori Geberit”, con un importante valore aggiunto nel rafforzamento della partnership con i propri clienti.

Altro plus importante del Gruppo è il suo eccezionale raggio d’azionegrazie all’integrazione di due anime che convivono sinergicamente, Know How Installed e Design MeetsFunction. Con un catalogo che spazia dalle collezioni ceramiche ai mobili ed accessori, alle soluzioni doccia, rubinetteria, placche di comando e cassette, sistemi di adduzione idrica e di scarico fino agli innovativi vasi bidet, il Gruppo Geberit è oggi in grado di offrire una gamma completa di prodotti.

Portavoce della filosofia del Gruppo è la serie Geberit ONE, che lega il dentro e fuori la parete con prodotti della stessa azienda integrati in un unico sistema.

Geberit Centro di formazione di Gaeta

Il 2021 fa rima con…

…ottimizzazione degli spazi, igiene, comfort, accessibilità, design e facilità di utilizzo. Le novità presentate da Geberitsono concepite per migliorare la vita degli utilizzatori e al tempo stesso facilitare il lavoro di installatori e progettisti.Dai mobili per lavabi d’appoggio VariForm, dal design discreto e raffinato, agli specchi Geberit Optionche illuminano proprio là dove serve; dalle nuove finiture placche di comando Sigma21Sigma50all’inedito piatto doccia Olona disponibile in 25 dimensioni; dall’ampliamento della collezione Sestra, soluzione doccia Geberit, alla nuova serie SelnovaCompact, ideale per piccoli spazi.

production mode