Progetti e Contract

Il Re delle Alpi a La Thuile: dalle piste da sci al relax della Spa a 2.000 metri

La nuova struttura di lusso con suite e centro benessere progettate da D73 si affaccia direttamente sulle piste: vi si accede solo sci ai piedi o con gatto delle nevi

Dalle piste da sci direttamente alla sauna per godersi, dopo una giornata trascorsa sulla neve, il tepore di una Spa a 2000 metri di quota con vista sul Monte Bianco. È il Re delle Alpi, struttura ricettiva a 4 stelle nata dalla trasformazione dell’Hotel Maison de Neige a La Thuile, Valle d’Aosta, in un progetto unico e innovativo, di altissima qualità. Un moderno ed elegante edificio è sorto infatti accanto alla struttura storica, permettendo agli ospiti di accedere all’hotel da una nuova reception e lounge area. All’interno, una Spa con vista mozzafiato sulle montagne innevate e 12 nuove camere, tra cui 5 executive suite e 3 junior suite dotate di area benessere privata al proprio interno. Un progetto fortemente voluto dalla proprietà dell’immobile che ha affidato la progettazione allo Studio D73, studio di architettura e interior design di livello internazionale. Il progetto architettonico è stato invece curato dallo Studio Associato LGL.

Struttura originaria del 1924, ricavata da una caserma militare costruita per le guardie di frontiera, l’hotel si trova sulla pista numero 7 San Bernardo, la più lunga del comprensorio omonimo e una delle più lunghe nel panorama italiano e si raggiunge – per tutta la stagione invernale – sci ai piedi o con il gatto delle nevi fornito dalla struttura stessa. Il progetto di rinnovo ha interessato un totale di 1.400 metri quadrati e ha ampliato l’offerta ricettiva, portandola a 26 camere, nuove zone lounge all’interno dell’albergo, oltre alla nuova area benessere che potrà accogliere anche gli ospiti che non soggiornano presso l’hotel, con spogliatoi e una reception dedicata. Diverse tipologie di sauna, bagno turco, un bagno mediterraneo umido e docce di reazione, oltre a una grande piscina a sfioro con cascate per il massaggio cervicale e giochi d’acqua sono gli elementi principali della Wellness & Relax Spa del Re delle Alpi: immersi nell’acqua calda o comodamente adagiati sulle sedute dell’area relax, gli ospiti potranno ammirare il panorama mozzafiato delle Alpi dalle ampie vetrate affacciate sulla valle immacolata. Puro benessere circondati da candida neve e dalle tinte chiare e luminose scelte per questo progetto.

Grazie alle elevate prestazioni tecniche e ad un design capace di armonizzarsi perfettamente con il contesto, le lastre in gres porcellanato di Ariostea, brand di Iris Ceramica Group, sono state scelte come rivestimenti per tutti gli spazi comuni. In particolare, le calde tonalità dei materiali della collezione Legni High-Tech, grazie anche alle caratteristiche antisdrucciolo, sono state preferite per i pavimenti della spa e della piscina, mentre nel rivestimento delle pareti spiccano gli effetti marmorei creati con l’utilizzo delle grandi lastre da 300X150 cm della collezione Ultra Marmi nella tonalità del Bianco Paonazzetto S dai soli 6 mm di spessore, le quali valorizzano il contrasto tradizione e innovazione. Per i rivestimenti dei bagni, la superficie tridimensionale dei materiali della collezione Bambù – Silk Georgette arricchisce l’effetto materico delle pareti grazie anche al sapiente uso delle luci. La tonalità Lava della collezione Materie High-Tech utilizzata a pavimento si pone come sfondo ideale per il gioco delle forme e dei colori che caratterizzano i preziosi arredi della hall scelti dallo Studio D73.

Il Re delle Alpi è stato pensato per rispondere a un bisogno specifico della clientela montana, dedita allo sport – garantito dai 160 chilometri di piste dell’Espace San Bernardo a cavallo tra Francia e Italia – ma anche in cerca del relax e della buona cucina che qui scopriranno un incantevole resort per trascorrere le proprie giornate lontano dal caos della città.

production mode