Rivedi i Webinar
del Bagno Oggi e Domani

Il valore della comunicazone professionale nella fase 2

Come le parole, l'atteggiamento e la comunicazione con i nostri clienti avranno un ruolo fondamentale nella fase di ripartenza.

Come cambierà il modo di comunicare tra gli attori della filiera? Quanto impatteranno gli strumenti digitali sugli aspetti emotivi delle relazioni professionali e commerciali? Come cambierà l’esperienza del prodotto raccontata a distanza? Il fattore umano come può emergere… dallo schermo?
Con la guida di Michele Prete il webinar punta a rispondere a queste e ad altre domande che i professionisti della filiera oggi si stanno ponendo in questi giorni. Produttori, rappresentanti, addetti di showroom sono chiamati a sviluppare sperimentare nuovi strumenti di dialogo per non interrompere il flusso di informazioni e aggiornamenti necessari per restare competitivi.
Il webinar punta a indicare i migliori strumenti per rendere e efficace e “umana” anche la comunicazione a distanza.

Relatore

Michele Prete

Consulente, formatore aziendale e docente specializzato nel design, nella progettazione e nell’erogazione di percorsi formativi personalizzati. Affianca da anni aziende e professionisti di tutta Italia nel raggiungere i propri obiettivi professionali e organizzativi con focus e strategia.
Durante il percorso professionale e formativo, ha sviluppato tre aree di competenza specifiche:

  • l'analisi e lo sviluppo della leadership
  • l'analisi e il miglioramento del clima aziendale
  • l'analisi e il potenziamento dell’intelligenza linguistica


La centralità dello store

Come il luogo fisico deputato all’offerta di progetti e soluzioni per l’arredobagno può essere centrale come opportunità di business nel post Covid-19.

I punti vendita oggi hanno una grande opportunità su cui progettare il loro immediato futuro: un servizio sempre più personalizzato, che mette il Cliente e le sue aspettative di acquisto, al centro di un percorso condiviso e gratificante. Per alcuni questo significa approfondire e accelerare una strategia già avviata con grande intuizione prima dell’emergenza, per altri invece, trovare nella crisi una possibile via di differenziazione in uno scenario caratterizzato dall’omnicanalità.
In ogni caso, si tratta di dare una risposta concreta alle nuove esigenze del consumatore e al bisogno di comfort domestico, dal living alla cucina e al bagno, per se stesso, per i familiari e per gli ospiti, in un contesto in cui la casa ha acquisito una dominanza rispetto agli ambienti di socializzazione tradizionali.
Lo Showroom e la filiera professionale che lo governa, artefice di un nuovo e stimolante “Customer Journey”.

Relatore

Valerio Mangano - Partner Consultant Nordest Innovazione

Laureato in Lingue Straniere ad indirizzo socio economico, è stato dirigente in ambito Retail-GDO dalla fine degli anni’70 al 2010 per Aziende quali: Gruppo Rinascente-Upim, Metro Italia e Conforama Italia. Dal 2011 è Amministratore e Senior Consultant dello Studio VM- Management Consulting, che si occupa principalmente di Retail Management su Reti di Vendita dirette e in franchising, in area food, non-food, pharma, luxury goods, consumer electronics, bookstores, building materials.


L’importanza strategica della formazione

La formazione, come abbiamo verificato in queste settimane, non si ferma assume un ruolo sempre più strategico per i professionisti della filiera, con ricadute importanti e calcolabili nei risultati di vendita a breve e lungo termine.

La formazione è stata tra i grandi protagonisti del lockdown, a tutti i livelli e in varie modalità. Formazione commerciale, formazione professionale, formazione generale. Il fattore tempo sicuramente ha agevolato la disponibilità e l’impegno, la domanda perciò adesso è: come cambierà la percezione dell’importanza della formazione dopo il lockdown? Sarà più strategica e funzionale nel mantenimento delle relazioni? Come deve essere gestita e con quali strumenti per affermarsi come strumento strategico nel business?

Relatore

Mauro Brunello - Coordinatore Area Risorse Umane Nordest Innovazione

Consulente e un manager nell’ambito Risorse Umane, Organizzazione e Commerciale.
Fortemente convinto che “la primaria leva della creazione di valore di un’Azienda sia l’innovazione continua a qualunque livello: di prodotto, servizio, processo, e approccio umano. È questa l’arma più potente che abbiamo, per svilupparci in continuazione in mercati, ma anche più in generale in un mondo che cambia sempre più velocemente, ma che ci mette a disposizione come mai in passato modalità molteplici di approccio, strumenti ed esperienze di successo da cui trarre ispirazione. E l’Innovazione non può che passare attraverso i cambiamenti paralleli nelle persone e nei processi che dei cambiamenti sono la diretta conseguenza, ma anche il motore. Ed in questo ambiente dinamico, mi piace pensarmi come un promotore o facilitatore per uno “sviluppo sostenibile” delle persone e delle organizzazioni, assieme ad una insana propensione a voler provare a misurare tutto.”


Design thinking per la gestione del cambiamento

Una panoramica sul metodo del Design Thinking, con un focus particolare su come questo approccio possa aiutare le aziende a gestire il cambiamento e trasformare le sfide in opportunità.

Come possiamo reimpostare una relazione con i clienti in queste condizioni di distanziamento sociale? Come possiamo mappare l’esperienza fisica e trasformarla in un’esperienza digitale? Il Design Thinking è sicuramente uno degli strumenti più utili e efficaci.
Rivolto a imprenditori e direttori marketing, di aziende, showroom o studi di progettazione, il webinar punta a offrire una introduzione metodologica al Design Thinking (che cos’è?) e a seguire esempi/casi studio di aziende che hanno applicato il Design Thinking per gestire il cambiamento, su prodotti e servizi.
L’obiettivo del webinar è quindi quello di fornire ai partecipanti una conoscenza corretta del metodo e mostrare come è stato applicato questo metodo che potrebbe rappresentare uno strumento molto utile per lavorare sulle sfide del momento e per risolvere i problemi.

Relatore

Serena Leonardi - Coordinatrice Area Service Design Nordest Innovazione

Service Designer e facilitatrice di processi di innovazione. Fondatrice di Amploom, si occupa di ampliare il potenziale di innovazione delle aziende tramite strumenti visuali e collaborativi del Service Design e del Design Thinking. Collabora regolarmente con enti di formazione come T2i – Trasferimento tecnologico e innovazione, centri di innovazione come H-Farm e università come il Politecnico di Milano e Ca’ Foscari. Precedentemente ha lavorato in Germania presso l’headquarter di Volkswagen, dove si è occupata dell’adozione delle metodologie del Design Thinking per supportare processi di trasformazione aziendale.


Digital transformation

La digitalizzazione e le nuove tecnologie richiedono un nuovo mindset per approcciare l’attività d’impresa: cos’è la trasformazione digitale, gli elementi che la caratterizzano e dove essi impattano in termini di impegno, organizzazione, competenze e cultura aziendale.

Che cosa si intende per Digital Transformation? Come e dove impatta nelle aziende? Quali competenze sono necessarie? Quali gli elementi importanti da prendere in considerazione? Quale percorso possiamo immaginare?
Il webinar mira prima di tutto a fare chiarezza su un concetto alle volte astratto ma in realtà molto concreto, che implica un approccio personalizzato azienda per azienda e che certamente non ha a che fare solo con la tecnologia ma molto anche con l’impegno e la volontà delle persone.
Con l’obiettivo di identificare e offrire ai partecipanti elementi concreti su cui lavorare, Andrea Menegotto punta a calare un concetto teorico nella realtà lavorativa attraverso la proposizione di un “modello” derivante dall'esperienza nella gestione di progetti digitali innovativi.

Relatore

Andrea Menegotto - Coordinatore Area Digitalizzazione Nordest Innovazione

48 anni. Laurea in economia e commercio, dopo 3 anni di praticantato presso un rinomato studio di dottori commercialisti dove approfondisce le tematiche societarie, fiscali e tributarie, decide di dedicarsi al 100% alla sua passione: il mondo digitale. Dapprima è consulente aziendale e Project Manager freelance, poi dal 2000 diviene socio di una digital company di cui è project leader e business analyst fino al 2014. Nel 2014 si trasferisce a Padova e lavora in una realtà verticale sul mondo del marketing digitale e della lead generation. Nel 2015 viene chiamato a ricoprire il ruolo di Ecommerce Business Unit Leader e Digital Strategist presso Intesys, digital transformation company di Verona. Opera principalmente come consulente e project manager su progetti di sviluppo strategico e di trasformazione digitale delle aziende, di piattaforme organizzative integrate (CRM), di vendite digitali in ambito B2B e B2C e di marketing automation.


Relatori

Newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornate sulle nostre iniziative

Contattaci

Contattaci per domande e informazioni